Il Corano sulle montagne

Il libro "Earth" un testo di riferimento in molte universit del mondo. Uno dei suoi autori il professor Frank Press, che fu consigliere scientifico dell'ex presidente americano Jimmy Carter, e che per 12 anni fu presidente dell'Accademia Nazionale delle Scienze a Washington. Il suddetto libro riferisce che le montagne hanno alla base delle radici profondamente radicate nella terra (Earth, Press e Siever, p. 435 - Earth Science, Tarbuck e Lutgens, p. 157). Scopriamo così che le montagne sono simili a dei "pioli" conficcati in terra (vedere figure 1, 2 e 3).

Figura 7

Figura 1) Le montagne possiedono radici profonde sotto la superficie della terra. (Earth, Press e Siever, p. 413.)

Figura 8 (Fare clic qui per ingrandire)

Figura 2) Le montagne, come pioli, possiedono radici profonde nella terra (Anatomy of the Earth, Cailleux, p. 220.)

 

Figura 9 (Fare clic qui per ingrandire)

Figura 3) Un'altra illustrazione mostra come le montagne abbiano forma di pioli, a causa delle loro radici profonde. (Earth Science, Tarbuck e Lutgens, p. 158.)

Iddio Sublime nel sacro Corano descrive le montagne nel seguente modo:

(5) (6)

(78) 5-6

(5) Non abbiamo forse fatto della terra una culla (6) e delle montagne dei pioli?

(Corano LXXVIII: 6-7)

Le moderne scienze terrestri hanno provato che le montagne possiedono radici profonde sotto la superficie della terra, e che queste radici possono estendersi, sotto terra, per diverse volte la loro altezza sulla superficie della terra. Così la parola pi adatta per descrivere una montagna, sulla base di queste recenti scoperte scientifiche, il termine piolo. La storia della scienza racconta che questa teoria delle montagne con radici profonde venne introdotta solo nell'ultima met del diciannovesimo secolo.

Le montagne giocano anche un importante ruolo nello stabilizzare la crosta terrestre: esse ostacolano le scosse terrestri. Iddio Eccelso nel nobile Corano dice:

(15)

(15) E ha gettato in terra montagne affinch essa non vi scuota

(Corano XVI: 15)

Anche la moderna teoria delle placche tettoniche sostiene che le montagne funzionano come stabilizzatori per la terra. Questa conoscenza iniziò ad essere compresa dalla fine del 1960.

Qualcuno al tempo del profeta Muĥammad (S) avrebbe forse potuto conoscere la vera forma delle montagne e sapere  dei suddetti effetti stabilizzatori? Chi oltre al Signore Eccelso poteva conoscere queste verit in quell'epoca?